Profesor Galo Preto

Al secolo Stefano Tomesani, scopre la capoeira per caso, da giovane studente pisano, conoscendo dei capoeiristi francesi di passaggio all'ombra della torre. Ne rimane folgorato e diventa uno dei pionieri della capoeira pisana nel 2001 entrando nel neoformato gruppo Zumbi di capoeira Regional diretto dal Profesor Domingao.
Dopo qualche anno il gruppo si scioglie, così Stefano e altri suoi irmaos pisani vanno alla ricerca di altre possibilità per continuare a coltivare la loro passione, fino a che agli inizi del 2004 entrano in contatto con la capoeira angola, allenandosi con il gruppo Palmares Firenze.

Da questa esperienza nascerà il primo nucleo Palmares Pisa, nella primavera del 2004, sotto la direzione di Contra Mestre Paahppi, istruttore di Firenze. Nel pieno dell'esperienza Palmares, Galo passa un soggiorno a Salvador Bahia per conoscere le academias Palmares dei Mestres Lazaro, in questo periodo riceve l'apelido (soprannome) di Galo Preto (gallo nero) che connota le sue profonde radici toscane. Tornato a Pisa conquista tutte le corde di allievo e prende progressivamente le redini del gruppo di Pisa, dapprima con la supervisione di CM Paahppi.

Nel maggio 2013, durante il Batizado Palmares Pisa, riceve da Mestre Lazaro la prima corda di graduado, assumendo ufficialmente il ruolo di Monitor e, sotto la supervisione del CM Malicia prosegue con la sua attività di insegnante nei corsi Palmares Pisa. 
L'8 aprile 2017 viene graduato come Profesor da Mestre Lazaro, in occasione del 5° Econtro Capoeira Palmares Pisa, ricevendo il cordao azul (corda blu).